Storia

La genesi della nostra organizzazione ha radici profonde, che affondano nel primo ventennio del Novecento. Nel 1929 la struttura che ci ospita prende vita come casa per Esercizi Spirituali ignaziani ad opera della Compagnia di Gesù. La fase di svolta si verifica a partire dagli anni ’60, quando l’Italia subisce repentini cambiamenti economici e sociali, che conducono Villa S. Ignazio ad ampliare i propri spazi e a metterli a disposizione di coloro che vivono situazioni di difficoltà, generando una comunità d’accoglienza, finalizzata a rispondere ai bisogni emergenti della persona.

 

Un ulteriore snodo, nel processo evolutivo di Villa S. Ignazio, si attua nel corso degli anni Ottanta, che costituiscono un momento decisivo per quanto concerne il tema delle politiche sociali. In tale contesto il Trentino assume un ruolo dominante sulla scena nazionale poiché risulta particolarmente pronto ad intercettare le istanze sociali provenienti dalla società civile. È proprio in quegli anni, infatti, che si assiste alla promulgazione di alcune leggi provinciali, tra cui la L.P. 35/83 “Interventi per la promozione e la rimozione degli stati di emarginazione”. Una legge voluta da un insieme di organizzazioni laiche e religiose, tra cui, appunto, Villa S. Ignazio, le cui attività iniziano a rivolgersi anche ad alcune specifiche categorie sociali, che non risulterebbero altrimenti tutelate da altre leggi del settore assistenziale o sanitario.

 

In questo periodo di cambiamento del welfare Villa S. Ignazio si presenta come realtà ibrida a cavallo tra organizzazione di volontariato e impresa sociale, diventa quindi una cooperativa per evitare di rinunciare alle risorse umane dipendenti, indispensabili a rispondere in maniera qualificata all’emergere delle cosiddette “nuove povertà”.

 

Nel corso dell’ultimo ventennio del ‘900, la Cooperativa ha dato vita ad una serie di realtà sociali, creando così una rete fitta tra organizzazioni senza scopo di lucro. Al fine di rafforzare e strutturare al meglio l’operatività di Villa S. Ignazio, nel 1998 la Compagnia di Gesù ha costituito la Fondazione S. Ignazio. La funzione di questo nuovo organismo è quello di connettere tutte le realtà nate dalla Cooperativa e che, ancora oggi, gravitano attorno ad essa. Al momento della costituzione la Fondazione si componeva di cinque enti: la Compagnia di Gesù, la cooperativa Villa S. Ignazio, il LED Laboratorio di Educazione al Dialogo, l’Associazione di volontariato Amici di Villa S. Ignazio e la cooperativa sociale Samuele.